Sabato, 08 Agosto 2020

Betting Exchange in Gran Bretagna: arriva LandBrokers

Scritto da  Pubblicato in Bookmaker Mercoledì, 06 Novembre 2013 12:12
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ladbrokers ha lanciato in Gran Bretagna la sua nuova piattaforma di Betting Exchange con qualche mese di anticipo rispetto al previsto. Ladbrokersr ha deciso di lanciare inizialmente la nuova piattaforma di betting exchange con il marchio Ladbrokers e non con il marchio Betdaq. Ladbrokers ha acquisito Betdaq a marzo del 2013, che è a livello mondiale è la piattaforma di Betting Exchange numero due per liquidità ed importanza.  I clienti di Ladbrokers possono iniziare ad operare immediatamente nel betting exchange spostando la liquidità presente nel portafoglio del bookmaker in quello del betting exchange, e se preferiscono possono recarsi anche presso una qualsiasi agenzia di scommesse Ladbrokers e depositare i propri soldi per poi accreditarli sul portafoglio di betting exchange: questa è un’ importante opzione per chi non si fida o ha poca dimestichezza con i sistemi di pagamento elettronici. La commissione iniziale di Ladbrokers sui profitti è del 5% che scenderà in base ai volumi scambiati da ciascun cliente.
Ladbrokers ha voluto precisare che non addebiterà ai propri clienti la premium charge di Betfair. La premium charge è infatti una commissione ulteriore sui profitti generati dai clienti che sono in profitto e che hanno una % tra profitti realizzati e commissioni pagate inferiori al 20%. Questa tassa ulteriore va dal 20 al 60% in base a determinati parametri. Ladbrokers non è un operatore attualmente autorizzato ad operare in Italia con il suo betting exchange e quindi tutti i residenti italiani non possono aprire un conto di gioco, ma riteniamo che presto busserà alle nostre porte.. 

Letto 3430 volte Ultima modifica il Giovedì, 27 Aprile 2017 10:10

Corsi betting exchange

AAMS