Sabato, 08 Agosto 2020

Matchbook ha presentato la sua nuova piattaforma di betting exchange in grande stile durante le finali di tennis di Londra, l’ ATP O2. Recentemente sono entrati in società nuovi importanti investitori che hanno contribuito, con un’ importante iniezione di capitali, ad implementare e sviluppare una nuova tecnologia per la propria piattaforma di Betting Exchange.
Ricordiamo che la piattaforma betting exchange di Matchbook è disponibile sul suo sito internet www.matchbook.com, e il suddetto operatore non ha un’ autorizzazione AAMS per poter offrire giochi a distanza ai residenti italiani. Matchbook ha adottato una politica di marketing molto aggressiva adottando commissioni del 1% su tutti i mercat,i e sino al 15 aprile le commissioni sul calcio sono Zero! La prima cosa che balza agli occhi vedendo i book di negoziazione sul suo sito internet sono le quote: matchbook ha infatti un decimale in più nelle quote rispetto ai concorrenti. Per esempio Betfair ha come quota di un evento sportivo 1,73 mentre Matchbook ha 1,735. Non ci resta che aspettare l’ evoluzione di questa nuova piattaforma in termini di liquidità e soprattutto vedere se saranno interessati ad entrare nel nuovo mercato italiano del Betting Exchange prendendo una licenza da AAMS per il gioco a distanza.

Letto 4423 volte

Corsi betting exchange

AAMS